Il Comune di Mattinata chiede alla Regione Puglia il completamento della strada statale 89 del Gargano

Il tratto interessato è quello tra Vico del Gargano - Peschici - Vieste - Mattinatella
4 Marzo 2016
Comune Mattinata
Comune Mattinata

Il consiglio comunale ha approvato una delibera di indirizzo con cui il Comune garganico chiede alla Regione Puglia di reinserire tra le priorità del Piano regionale dei trasporti il completamento della strada statale 89 del Gargano nel tratto Vico del Gargano - Peschici  -  Vieste -  Mattinatella. Tale richiesto reinserimento tra le priorità del Piano regionale dei trasporti, precisa la delibera dell’assise mattinatese, è “una precondizione necessaria per l’inserimento della stessa tra le grandi opere infrastrutturali da inserire nel Patto per la Puglia in vista della definizione del Master Plan per il Sud. Una priorità che deve essere riportata anche all’Anas per l’inserimento di tale progettualità nei propri programmi pluriennali”.

Il Sindaco Michele Prencipe nella relazione al consiglio ha sottolineato l’opportunità per il Comune di Mattinata  di far parte dell’insieme di enti ed istituzioni che stanno portando avanti questa iniziativa. La Camera di Commercio di Foggia, la Provincia di Foggia, il Parco nazionale del Gargano, le Amministrazioni comunali di Vico del Gargano, Peschici, Vieste e Mattinata e le associazioni di categoria Confcommercio, Confindustria, Confartigianato, CNA e  Confesercenti, rappresentanti del settore turismo ma con la consapevolezza dell’interesse anche delle altre categorie produttive, facendo seguito alle osservazioni fatte in relazione al Piano attuativo regionale dei trasporti per il periodo 2015-1019 ed alla luce delle discussioni in atto,  chiedono, con un comunicato congiunto,  alla Regione Puglia di reinserire tra le priorità del PRT il completamento della strada statale  89 del Gargano nel tratto Vico del Gargano - Peschici  -  Vieste -  Mattinatella.

Francesco Bisceglia
La Gazzetta del Mezzogiorno