Risultati raggiunti e progetti da avviare

La relazione del settore Lavori Pubblici, Demanio e Ambiente del Comune di Mattinata
13 Novembre 2015
Una veduta di Mattinata
Una veduta di Mattinata

Il personale del Settore Lavori Pubblici, Demanio e Ambiente del Comune di Mattinata ha concluso negli ultimi mesi alcuni importanti procedimenti amministrativi che permetteranno l’avvio di  lavori di notevole importanza per la valorizzazione del patrimonio comunale e  dell’intero territorio. Di seguito gli esempi più significativi.

Progetto di difesa costiera e di mitigazione e/o rimozione dello stato di rischio del territorio comunale in località Mattinatella e Baia dei Mergoli - I lavori, finanziati con i “Fondi CIPE”, prevedono la messa in sicurezza della falesia e il ripascimento della spiaggia in località Mattinatella mentre, in località Baia dei Mergoli, verranno realizzati degli interventi di difesa dei Faraglioni. Dopo una serie di ricorsi e contenziosi che hanno impedito il concreto inizio dei lavori e hanno visto il Comune vincitore in tutti i livelli di Giudizio (TAR Puglia, Consiglio di Stato), il progetto è stato definitivamente appaltato al Consorzio Mare di Levante di Margherita di Savoia.

Progetto di sistemazione strada rurale Mandorla Amara  - La Strada comunale “Mandorla Amara” collega la località “Coppa d’Avanti” alla Strada Statale 89 Mattinata-Vieste. Con i lavori, finanziati dal “PSR Puglia 2007-2015, Misura 125”, è prevista la pavimentazione e la messa in sicurezza della strada. L’appalto è stato assegnato alla ditta Costruzioni Valerio S.r.l. di Foggia.

Progetto di potenziamento e ammodernamento delle strutture dedicate alla raccolta differenziata -  I lavori prevedono la realizzazione di un centro di raccolta in località “Piede Torto” a servizio delle attività comunali di raccolta differenziata dei residui solidi urbani. Il progetto è finanziato dal “P.O. FESR 2007/2013, Linea di Intervento 25, Azione 251” e i lavori sono stati aggiudicati alla ditta Cetola S.r.l. di Pietramontecorvino.

Progetto di ristrutturazione e adeguamento funzionale della ex scuola dell’infanzia delle Suore Discepole di Gesù Eucaristico -  I lavori, iniziati il 13 ottobre scorso, prevedono sia la ristrutturazione e l’adeguamento della struttura sia la riqualificazione dell’area verde annessa. Il progetto è finanziato dal Gal Gargano tramite “Fondi PSR Puglia 2007-2015, Misura 321 ‘Servizi essenziali per l’economia e le popolazioni rurali’” e i lavori appaltati alla ditta D’Avanzo Giuseppe e C. S.r.l. di Andria.

Progetto di valorizzazione dei resti archeologici della villa romana di Agnuli - Finanziati dal Gal Gargano tramite “Fondi PSR Puglia 2007-2015, Misura 323 ‘Interventi di restauro e valorizzazione del patrimonio culturale’”, i lavori, appaltati alla ditta Terrae S.r.l. di Bari, prevedono il restauro del bene archeologico e una serie di interventi per renderlo disponibile al pubblico.

Progetto di manutenzione straordinaria  della rete viaria della piana di Mattinata - Finanziato con i “Fondi CIPE” (Ministero per le Infrastrutture e i Trasporti), il progetto prevede il rifacimento della sede stradale e l’apposizione della segnaletica orizzontale e verticale sulle strade della piana di Mattinata. I lavori sono stati appaltati alla ditta Caroprese di Foggia.

Progetto di valorizzazione e manutenzione straordinaria del sentiero turistico-naturalistico per l’Abbazia Benedettina di Monte Sacro -  Il progetto, finanziato dal “FAI” (Fondo Ambiente Italiano), prevede la sistemazione del sentiero e l’apposizione di segnaletica indicatrice e informativa lungo il percorso e nei pressi l’Abbazia. I lavori saranno realizzati dalla Soc. Coop. Agriservice di Mattinata.

Progetto di  Interventi di valorizzazione turistico-ricreativa dei boschi in località Vergone del Lupo mediante la realizzazione di percorsi naturalistici e ginnici - Finanziati tramite i “Fondi PSR Puglia 2007-2015, Misura 227, Azione 1 (bando 2012)”, i lavori sono stati appaltati alla Soc. Coop. Euro 2000 di Mattinata e sono attualmente in corso.

Progetto di Casa Alloggio per Anziani da realizzare nell’ambito del I Piano dell’edificio ASL-FG adibito a poliambulatorio -  I lavori prevedono il completamento della struttura esistente, la sistemazione delle aree esterne, l’adeguamento funzionale dei locali, l’installazione di arredi e attrezzature. Il progetto è finanziato tramite i “Fondi P.O.F.E.S.R. Puglia 2007-2013, Asse III” e “Accordo di Programma ‘Benessere e Salute’”. La  procedura di appalto è tuttora in corso.

Progetto di messa in sicurezza del braccio di porto mediante il completamento di un marciapiede pedonale esistente lungo il porto di Mattinata in località Agnuli -  Il progetto è finanziato dal GAC Gargano Mare S.C.A.R.L. tramite i “Fondi P.O.F.E.P. 2007-2013, Asse IV ‘Sviluppo sostenibile delle zone di pesca’, Azioni 1 e 4 ‘Sostenere le infrastrutture e i servizi per la piccola pesca a favore delle piccole comunità che vivono la pesca’. I lavori sono stati appaltati alla ditta Tabanelli S.r.l. di Manfredonia.

Progetto di bonifica di discariche e micro discariche abusive del territorio di Mattinata - Il progetto prevede la bonifica di una serie di piccole discariche individuate  sul territorio comunale  in aree di particolare valenza turistico-paesaggistica. Il progetto è finanziato dalla Regione Puglia tramite i “Fondi dell’art. 7, comma 29, della Legge Regionale 38/2011”  giusta Determinazione del Dirigente Servizio Ciclo rifiuti e Bonifica della Regione Puglia 12 ottobre 2015, n. 433.

L’Assessorato resta a disposizione per ogni ulteriore informazione.

Il Vice Sindaco
Dott. Angelo Perna