Musica e disegni con la sabbia a Mattinata

Dopo aver accompagnato Alain Caron Giovedì 6 agosto torna il pianista Michele Di Toro per Piano Sand
4 Agosto 2015

Giovedì 6 agosto il Mattinata Festival targato MAD ospita un evento davvero originale tra arte e musica: Piano Sand.


Si tratta di una esibizione davvero inedita con le note del pianista Michele Di Toro ad accompagnare i disegni sulla sabbia dell'artista Erica Abelardo, in arte Eka che, a suon di musica, produrrà con le sue mani delle forme di sand art spostando i granelli di sabbia su un telo.


Dopo il grande successo della prima edizione del Festival Pane Vino e Note, che ha visto il concerto di Alain Caron e la sua band, degustazioni e l'apprezzatissimo appuntamento in anteprima assoluta con la Silent Disco, il pianista abruzzese Michele Di Toro (alle tastiere proprio con Alain Caron) torna a Mattinata per questo progetto che nasce dalla sua collaborazione con la sand artist Erica Abelardo.

Pianosand - note di piano e granelli di sabbia - è un concerto visivo, dove le note del pianista si fondono alle immagini illustrate dall'artista Eka che, attraverso la manipolazione dei granelli di sabbia, su di un supposto luminoso, dà vita a immagini suggestive in continua trasformazione, create unicamente dal vivo e proiettate simultaneamente su di un grande schermo, così da permettere allo spettatore di vederle durante la loro realizzazione.


Il pianista suonerà sue composizioni, ma anche rivisitazioni di brani conosciuti spaziando dalla musica classica al jazz ed altri generi da lui reinterpretati e fusi seguendo le dinamiche dell'improvvisazione.
Lo spettacolo avrà luogo a partire dalle ore 21.30, in Piazza Aldo Moro. Ingresso libero, con il patrocinio e il contributo del Comune di Mattinata.

Prossimo appuntamento domenica 9 con il concerto della statunitense Tyra Juliette.
Il concerto di Mario Salvatore, infine, sarà recuperato venerdì 14 agosto.

Samantha Berardino
Ufficio Stampa MAD www.musicartdoing.com