La Memoria degli uomini nel bronzo e nella pietra

Gianfranco Piemontese perlustra la Capitanata sulle tracce dei monumenti dedicati agli uomini morti nella Prima Guerra Mondiale
13 Gennaio 2015

Realizzato nell’ambito del Progetto Memoria promosso dalla Fondazione Banca del Monte di Foggia nel centenario della Prima Guerra Mondiale (che sarà ufficialmente lanciato il prossimo 29 gennaio), “La Memoria degli uomini nel bronzo e nella pietra. Monumenti e lapidi ai Caduti nei comuni della Capitanata” di Gianfranco Piemontese è la prima parte di una ricerca svolta sul campo, perlustrando la Capitanata sulle tracce dei monumenti dedicati ai tantissimi uomini morti in uno dei più terribili conflitti bellici che la storia annoveri.

Al di là della “querelle” che infiammò coloro che erano favorevoli o contrari “all’intervento”, migliaia e migliaia di uomini hanno combattuto e perso la vita in nome di una Patria che spesso li ha dimenticati. La decisione di perpetuare la Memoria di questi uomini è divenuta anche l’occasione per elaborare opere d’arte.

La prima parte della ricerca di Piemontese è interamente scaricabile cliccando qui