Primarie. In Capitanata vince Emiliano, Mattinata premia Stefàno

I dati ufficiali delle primarie del 30 novembre 2014
2 Dicembre 2014

Michele Emiliano con oltre il 70% dei consensi si appresta a vincere le primarie del centrosinistra. Il segretario regionale del PD ha in pratica staccato i suoi avversari e il dato parziale lo premia in tutte le province. L'ex sindaco di Bari fa il pieno anche in Capitanata dove arriva primo in quasi tutti i 61 comuni.

A Foggia città i votanti sono stati 2497 e i voti a favore di Emiliano sono stati 1958, 423 a favore di Stefàno e solo 74 per Minervini. La città di Manfredonia riesce a portare ai seggi più gente del capoluogo: ben 2553 persone delle quali 1541 votano Emiliano, 636 Stefàno e 350 Minervini.

Buona affluenza anche a San Giovanni Rotondo dove Emiliano raggiunge 1074 preferenze contro le 403 di Minervini e le 39 di Stefàno. Sicuramente meglio la provincia.

DATI UFFICIALI

Michele Emiliano ha ottenuto 76.930 voti per una percentuale del 57,18%. Nei circa 290 seggi si sono recati 139.652 elettori.

Dario Stefano, senatore eletto con Sel, sostenuto anche dal presidente della giunta uscente Nichi Vendola, ha riportato 42.216 voti per una percentuale del 31,38%.

Terzo è giunto l’assessore regionale alle politiche giovanili, Guglielmo Minervini, anche lui esponente del Pd, che è stato votato da 15.389 cittadini per una percentuale dell’11,44%.

Risultati delle primarie del centrosinistra a Mattinata

Votanti: 446
Stefàno Dario: 222
Emiliano Michele: 206
Minervini Guglielmo: 16
Bianche: 1
Nulle: 1

Fonte: Teleradioerre.it