Tasse: a Mattinata c'è chi piange e chi se la ride?

Nota stampa dei consiglieri del Partito Democratico di Mattinata
17 Ottobre 2014

Matteo Renzi nel presentare i contenuti della nuova legge di stabilità ha parlato di provvedimenti per una forte riduzione del carico fiscale a favore delle imprese e della famiglia, accompagnati da una gigantesca azione contro l’evasione fiscale!

A Mattinata l’amministrazione uscente aveva intrapreso un cammino virtuoso di recupero di quella montagna di tasse non corrisposte, relative al periodo 2000/2010, richiamando al proprio dovere fiscale tante “partite  IVA eccellenti” del nostro paese.

Una necessità, per accompagnare il percorso di risanamento del Comune e una scelta eticamente irreprensibile per stabilire un principio di equità tra tutti i cittadini!

Siccome abbiamo l’impressione che negli ultimi mesi quel percorso si sia fermato, vorremmo sapere qualcosa in merito dal Sindaco, a maggior ragione perché con la nuova tassazione (Tasi ed altro) l’attuale maggioranza ha caricato a dismisura le tasse sui cittadini, dimostrando un’assoluta insensibilità verso le fasce più deboli quali disabili e famiglie numerose.

Qualcuno piange e qualcuno se la ride?

I consiglieri del Partito Democratico di Mattinata