Conto alla rovescia per il Gargano Running Week

''Occasione unica per mostrare il vero DNA di questa terra a tutto il mondo dello sport''
30 Settembre 2014

Una occasione per conoscere le bellezze del Gargano e la possibilità di acquistare i pettorali con un “nice price” per chi arriva di corsa ben 140 chilometri di costa e 40 mila ettari di vegetazione dello splendido promontorio pugliese faranno da scenografia ad una settimana dedicata a tutti gli amanti della corsa che potranno approfittare del perfetto clima di inizio autunno per godersi il Gargano e correre tra i sentieri di uno dei gioielli della Puglia. Il Gargano rialza la testa dopo l’alluvione e lo fa creando il primo grande evento di running del Sud Italia ed il primo, nel nostro paese, che raduna sotto di sé, sia running che trail running o corsa in natura.

GRW è stato inserito nel cartellone dei grandi eventi sprtivi sostenuti dalla Regione Puglia, organizzato dalla A.s.d. ORMA di Mattinata e dal magazine leader del settore SOUL RUNNING, promosso da PUGLIAPROMOZIONE con una incisiva operazione di comunicazione del brand Gargano, e ha un partner come Brooks Running. Con un programma di cinque gare in tre giorni, si candida a divenire, nel prossimo triennio, un evento di riferimento a livello internazionale.

In collaborazione con l’Assessorato Regionale al Mediterraneo, Cultura e Turismo e con l’Assessorato allo Sport, con il sostegno di Pugliapromozione è stato creato un vero e proprio “sistema” che ha coinvolto i Comuni, il Parco Nazionale del Gargano e le associazioni del territorio, puntato a cogliere l’occasione di questa gara per comunicare il “brand” Gargano come destinazione ideale per gli amanti dello sport in natura. “Gargano Running Week è una occasione unica per mostrare il vero DNA di questa terra a tutto il mondo dello sport”: è il commento dell’organizzatore della manifestazione, l’editore nonché runner, Davide Orlandi.

Lunghi mesi di preparazione durante i quali sono state fatte le mappature dei percorsi di gara e di altri circa trenta itinerari a piedi per tutto il Gargano che resteranno come patrimonio importante dopo la manifestazione. E poi una grande campagna di comunicazione in Italia e all’estero di Pugliapromozione, FOLLOW YOUR NATURE è stato il claim, con le immagini del Gargano nelle principali piazze, stazioni e luoghi di aggregazione. E ancora educationals con giornalisti del settore inglesi, norvegesi, irlandesi, francesi e spagnoli, troupes televisive e shooting di grandi fotografi Nikon, come Vanda Biffani. Sono stati creati servizi per i runners da parte delle strutture turistiche e in generale vi è stato un forte impegno per una grande accoglienza.

Sono davvero molto orgoglioso di sostenere come Assessore allo Sport questo grande evento sportivo – dice Guglielmo Minervini – evento che si svolgerà in un momento così delicato per il Gargano. Ma proprio per questo spero, e credo, che la risposta in termini di partecipazione sarà altissima, a ulteriore dimostrazione che se cresce lo sport cresce la Puglia. E i pugliesi. E il significativo numero di grandi eventi sportivi che si svolgeranno in Puglia, stanno a dimostrare l’impegno che come Regione abbiamo assunto affinché, anche attraverso lo sport, il nostro territorio si confermi quale luogo di accoglienza e di sano sviluppo. In piena attività in questi giorni l’organizzazione di Gargano Running Week, guidata da Davide Orlandi, ha coinvolto tanti volontari garganici, adiniziare dalle neo associazione di mattinata Allenn”.

Fonte: Statoquotidiano.it