Matinum, buio pesto. I giocatori cercano di cambiare aria

La società potrebbe rinunciare al torneo
8 Luglio 2014

A Mattinata è buio pesto: il Matinum forse non prenderà parte alla Seconda categoria regionale, ma porterà avanti solo il settore giovanile. L'orizzonte resta cupo per il calcio locale, la tifoseria è spaesata e dalla società non arrivano conferme in ordine ai timori che si respirano ormai da diverse settimane.

Anche i tifosi più ottimisti si sono stancati di aggrapparsi alle speranze  e sperano in un colpo di scena. Un'altra settimana è trascorsa senza che il quadro sia mutato minimamente rispetto all'incertezza dei primi tempi, quando alla fine del campionato c'è stato il "rompete le righe".

Se esiste ancora quel sottile filo di speranza per raddrizzare una situazione non ancora del tutto compromessa (c'è ancora tempo per formalizzare l'iscrizione al campionato), i simpatizzanti del Matinum si affideranno a quello.

Anche i giocatori aspettano un cenno dalla società, qualcuno sta provando (comprensibilmente) a cambiare aria, ma in giro il mercato è piuttosto bloccato. Non resta che attendere.

Fonte: Gazzetta del Mezzogiorno