#CaroSindacoTiChiedo: domanda 13

A proposito di... PORTO (turistico?!)
19 Maggio 2014

Può una località "turistica" come Mattinata fregiarsi di tale nomea con un porto (turistico?!) in quelle condizioni?

 

Pierpaolo Fischetti (Lista Civica "Per il Bene di Mattinata")
Assolutamente NO! Però voglio indurvi ad un ragionamento preliminare. Nel passato, ovvero negli anni '90, la Regione Puglia individuò 18 siti per l'assegnazione di fondi comunitari volti alla realizzazione di un sistema integrato di porti turistici, tra cui appunto anche Mattinata. Un primo finanziamento fu materialmente destinato nelle nostre casse comunali ma l'inettitudine dei passati amministratori ha fatto sì che perdessimo tali somme (e questo creava anche uno scompenso di cassa che tutt'ora stiamo scontando). Chi sedeva in quelle amministrazioni di sinistra? UDITE, UDITE: candidati (es.: medici) di questa attuale tornata elettorale. Ma si può? Oggi possiamo solo impegnarci (senza fanfare!) a riattivare (tramite la Regione Puglia) qualche speranza di revisione di passate e infauste scelte politiche che ci hanno radicalmente danneggiati (temo che nessun privato voglia investire da noi con i realizzati porti turistici di Manfredonia e Rodi).

 

Roberto Martino (Lista Civica "Mattinata in Movimento")
Assolutamente no......!!!!!!

 

Lucio Roberto Prencipe (Lista Civica "Scelgo Mattinata")
L'amministrazione uscente ha predisposto un progetto preliminare per l'ampliamento del braccio e la riqualificazione della struttura portuale e retro portuale. A seguito della stesura del progetto definitivo, la Lista SCELGO MATTINATA richiederà ( ai sensi della LEGGE BURLANDO sulla portualità turistica) la Conferenza dei Servizi con la Regione per la concessione dello spazio demaniale. Vi è infatti una possibilità concreta di realizzare il Porto Turistico grazie ai fondi del Contratto d'Area ( € 54 milioni) previsti per Manfredonia/ Monte S. Angelo/Mattinata; in tal senso c'era già un impegno da parte del sindaco uscente con il Responsabile del Contratto d'Area all'utilizzo della quota parte spettante al nostro Comune (circa 8 milioni di euro) per la realizzazione del porto, quale infrastruttura altamente strategica per il miglioramento della nostra offerta turistica: tale opportunità sarà messa in cantiere.

 

Michele Prencipe (Lista Civica "Mattinata Riparte")
Il porto di Mattinata non è assolutamente adeguato alle esigenze di noi cittadini, dei turisti e dei pescatori. Negli anni passati è stato realizzato uno studio di fattibilità da Italia Navigando, società pubblica specializzata nella progettazione e gestione dei porti turistici; penso che possa essere un buon punto per RIPARTIRE e programmare un'opera di importanza strategica per l'intera economia di Mattinata. Sicuramente non può essere lasciato nello stato di incuria attuale, ma bisogna prevedere interventi di manutenzione dell'intera area, oltre a mettere in campo iniziative che conducano verso una riqualificazione della stessa, inserendo una serie di opere che comprendano l'area portuale e l'area retrostante, con interventi tesi alla rimodellazione della zona, alla riqualificazione dell'area archeologica, alla funzionalità e all'organizzazione degli spazi, alla creazione di servizi di diporto e generali.