Un'occasione persa

Riceviamo e pubblichiamo integralmente comunicato stampa
7 Aprile 2014

Esprimiamo tutto il nostro rammarico per le modalità politicamente incivili e gli strumenti rozzi e antidemocratici che hanno impedito, di fatto, all’avv. Pietro Rinaldi di concorrere e ottenere la designazione  a candidato Sindaco nell’area dei moderati.

I sotterfugi, gli intrighi e i giochi di palazzo, scientificamente messi in atto in tale direzione, non hanno precedenti nella storia politica locale e sono tali da determinare, oltre che una profonda indignazione e preoccupazione per il futuro stesso della nostra comunità, un’insopprimibile indignazione per il perpetuarsi di logiche poco o per nulla democratiche da parte di personaggi che fanno dell’ambiguità e della mancanza di trasparenza la loro unica ragione di vita politica.

Tutto questo non ci appartiene: siamo cittadini attenti e responsabili – null’altro!

Pertanto, nell’augurare al nostro amato Paese la fortuna che si merita, ringraziamo l’Avv. Pietro Rinaldi per la disponibilità e l’impegno profusi nel farsi carico di tutte quelle istanze di cambiamento culturale, politico e di mentalità che, se realmente perseguite, avrebbero consentito di farci cambiare passo e di avviare quel processo di rilancio economico e sociale di cui tutti noi, da anni, avvertiamo l’urgenza.

Cari concittadini, noi comunque continueremo ad essere vigili e saremo sempre pronti a sostenere un progetto politico che tuteli e promuova il vero bene comune per la nostra amata Mattinata.

Comitato elettorale Pietro Rinaldi Sindaco