A proposito del mio saggio ''Salvatore Del Giudice, l'amico di tutti''

Gatta accetta l'invio di pubblicare online il suo ricordo dell'amico, finora stampato solo per familiari e amici.
14 Dicembre 2013
Salvatore Del Giudice
Salvatore Del Giudice

L’anno scorso, a 20 anni dalla sua dolorosa dipartita, volli scrivere un breve saggio sulla figura del mio caro e sincero amico da tanti anni, Salvatore Del Giudice. Mi sembrò opportuno ricordare a quanti lo stimavano, ed erano tanti, il suo impegno sindacale a favore dei lavoratori di Mattinata, ma anche la poco edificante vicenda politica che impedì la sua elezione a sindaco della nostra cittadina, elezione auspicata dalla maggioranza degli elettori alle Comunali del 1985.

Per la verità il saggio-ricordo è destinato ai familiari e a tutti gli amici che conservano un caro ricordo di Salvatore. Alcuni giovani, tra cui qualche nipote, mi ha chiesto l’autorizzazione a pubblicarlo in rete.

Il loro interesse per la figura di Salvatore Del Giudice, dedito disinteressatamente ai problemi sociali e politici della nostra cittadina, mi trova pienamente concorde, nella speranza che rappresenti un esempio per gli attuali tempi di deprimente mala politica.

Ringrazio dunque chi si è silenziosamente prodigato per la realizzazione di questo e-book (clicca qui per vederlo) e Mattinata.it per averlo ospitato.

 

Clicca qui per scaricare il libro in pdf

Luigi Gatta