1° Pellegrinaggio Micaelico Mattinata - Monte Sant'Angelo

Il programma della giornata
25 Settembre 2013
1° Pellegrinaggio micaelico Mattinata - Monte Sant’Angelo
1° Pellegrinaggio micaelico Mattinata - Monte Sant’Angelo

Io sono l’Arcangelo Michele e sono sempre alla presenza di Dio. Ciò che è stato richiesto in preghiera sarà concesso. Perciò risalite la Montagna e riservate la Grotta al Culto Cristiano”.

Sabato 28 Settembre 2013.
Vigilia di San Michele

Ore 19,00
- Santa Messa vespertina nella Chiesa parrocchiale Santa Maria della Luce.
- Benedizione dei Pellegrini e dei Simboli del Pellegrinaggio.


Domenica 29 Settembre 2013.
Festività di San Michele Arcangelo.

Ore 03,30
- Ritrovo dei Pellegrini presso il Piazzale Giorni (capolinea autobus).

Ore 03,45
- Partenza a piedi. Recita del Santo Rosario.
Ci si incammina lungo la SS.89 (direzione Manfredonia). Prima della Galleria Monte Saraceno, all’altezza del c.d. Ponte a Tre Luci, si devia a destra, si attraversa il Vallone di Carbonara e si prosegue lungo il sentiero dell’Ombratico (dislivello 400 metri circa) fino in località Gentile. Di qui si procede verso Monte Sant’Angelo alternando strada asfaltata e piccole scorciatoie. L’intero percorso è lungo circa 8 Km e il tempo di percorrenza previsto è di ore 2,30.

Ore 06,30
- Arrivo a Monte Sant’Angelo e attraversamento della Città.        

Ore 07,00
- Santa Messa nella Grotta della Reale Basilica dell’Arcangelo con i pellegrini provenienti da San Marco in Lamis e Manfredonia.

Logistica
Il pellegrinaggio è un gesto di Fede, aperto a tutti, con spirito di preghiera, penitenza e raccoglimento.
Il percorso a piedi, soprattutto nel primo tratto più impegnativo, è adatto a camminatori esperti muniti di scarpe comode (preferibilmente scarponcini da treekking), un bastone e un rosario.

Al termine della Celebrazione Eucaristica, il Pellegrinaggio si intenderà ultimato ed ognuno sarà libero di rientrare a Mattinata autonomamente, con mezzi propri preventivamente organizzati.
 
Equipaggiamento personale
Abbigliamento a cipolla, torcia luminosa, giubbotto catarifrangente (per chi ce l’ha), poncho impermeabile (in alternativa KW o ombrellino portatile), zainetto personale, acqua.

Organizzazione: Padri Micaeliti MSA - AGESCI MATTINATA 1 - Chiesa Abbaziale Santa Maria della Luce
Per informazioni contattare Tommaso Corrado (338/8096799), Antonio Latino (347/4128793) o don Francesco La Torre (0884/550185).