58° edizione del Carnevale di Manfredonia

Una festa di colori, un tripudio di coriandoli e stelle filanti hanno accolto gruppi mascherati e carri allegorici
7 Marzo 2011
58° Carnevale Dauno di Manfredonia
58° Carnevale Dauno di Manfredonia

Nonostante freddo e pioggia, migliaia di persone hanno affollato le strade di Manfredonia per assistere alla sfilata di carri allegorici e gruppi mascherati. E'stata una festa di colori, un tripudio di coriandoli e stelle filanti che sono piovuti addosso agli oltre mille ragazzi che hanno composto i nove gruppi mascherati e i quattro mastodontici carri allegorici.

Le gigantesche macchine in cartapesta sono state le vere protagoniste della 58^ edizione del Carnevale di Manfredonia. Satira politica, con Berlusconi in prima linea, problemi sociali, degrado ambientale, gli argomenti scelti dai carristi sipontini per portare in piazza la stretta attualità. Diottima fattura, come sempre, anche i numerosi gruppi mascherati, anch'essi basati sui temi di prima pagina.

Ad animare la gran parata i comici Gigi e Ross. Compito non facile per la giuria presieduta dal critico d'arte Lino Campagna che entro domenica prossima si dovrà pronunciare per emettere i verdetti finali. In tribuna diverse autorità tra cui il sindaco di Manfredonia, Angelo Riccardi e il consigliere regionale, Giandiego Gatta. Martedì sera e sabato 12 marzo la sfilata verrà ripetuta, ma questa volta in notturna.