Tornano i giorni della Madonna della Luce

Festa in onore della patrona di Mattinata
12 Settembre 2008
Senza didascalia

In dirittura d'arrivo la "festa" per eccellenza del centro garganico. Per onorare la Madonna della Luce già dal sei settembre le luminarie dalla centrale piazza Roma illuminano il percorso per la chiesa abbaziale, dove è in corso la novena di preghiera alla Madre della vera Luce. Domani, anniversario della dedicazione della Chiesa, alle 19 messa solenne celebrata dall'arciprete di Mattinata don Francesco La Torre. Domenica mattina apertura vera e propria dei festeggiamenti con sparo dei tradizionali ventuno colpi di mortaretti e suono delle campane. Il Gran Concerto Bandistico Città di Campobasso diretto da Pasquale Aiezza si esibirà in vari momenti della giornata e poi a sera in piazza Aldo Moro terrà un concerto lirico-sinfonico con i soprani C. Videtta e N. Perfetto, il baritono T. Norelli ed il tenore Il-Mo Yang.

 

Lunedì 15, solennità liturgica di Santa Maria della Luce, Messe per tutto il giorno. Quella solenne della sera, alle 19, sarà celebrata dall'arcivescovo Domenico D'Ambrosio. Ad esibirsi per tutto il giorno il Gran Concerto Bandistico Città di Bari. A sera, sempre nella piazza centrale, concerto lirico Sinfonico diretto dal Pietro Palmisano; presenta Adele Fago e canteranno i soprani F. Galeandro, M. Spadafino, D. Simonetti, V. Urbano ed i tenori F. Ferrante e C. Minardi.

 

Martedì 16 settembre, oltre alle Messe delle 8 e delle 11, momento religioso particolarmente sentito dai mattiantesi, che nell'occasione tornano dai posti vicini e lontani dove vivono, è la processione dell'icona di Santa Maria della Luce, con la partecipazione del Comitato e delle Autorità Cittadine, che si snoderà per il paese a partire dalle 17 e 30. Il Complesso Bandistico di Mattinata diretta da Alberto Mione si esibirà per le vie cittadine e nel Matinè. Al rientro della processione due spettacoli. In piazza Aldo Moro a chiudere la tre giorni l'esibizione del Concerto Bandistico Città di Manfredonia diretta da Giovanni Esposto, mentre sul corso Matino all'altezza della villa comunale cabaret con MUDU' 2008, che vedrà protagonisti e mattatori Uccio De Santis e tutto il cast. A seguire l'arrivederci all'anno prossimo con il classico "grandioso spettacolo pirotecnico".

Francesco Bisceglia