FestivalTroiaTeatro 2008, 100% Free

Il Festival avrà luogo dal 4 al 10 Agosto
24 Luglio 2008
Senza didascalia
Come di consueto anche quest'anno la Capitanata avrà il Suo FestivalTroiaTeatro, il lavoro annuale dei ragazzi dell'Unione Giovanile Troiana ha reso possibile la realizzazione della quarta edizione.

Il festival nasce dalla spontanea esigenza di confronto tra diversi linguaggi e culture tramite il teatro, il che ha dato vita ad un mix particolare per quest'anno: teatro d'innovazione, teatro della commedia, teatro di strada, teatro di figura, concerti e laboratori teatrali con esito performativo. Il Festival avrà luogo dal 4 al 10 Agosto in varie location della città del Rosone. Ovviamente per far si che questa rassegna diventi sempre più un evento bisogna che ci siano delle conferme che caratterizzino lo stesso, come il periodo (prima settimana di Agosto), tre spettacoli al giorno, vari laboratori, la gratuità di tutti gli eventi. A questi punti saldi si aggiungono varie novità, frutto di idee, voglia di divertirsi e di congiunture sociali, tutti fattori che possono solo arricchire il TroiaTeatro.

Per quanto riguarda l'aspetto artistico, si potrà godere della messa in scena di più di 25 spettacoli in 7 giorni, 20 compagnie coinvolte, 5 concerti, 4 laboratori. Tra gli artisti presenti: Babilonia Teatri (premio scenario 2007), Antonio Calone (premio scenario infanzia 2007), Malatheatre, Bottega degli Apocrifi , Speriment'Aria,Gianluca Di Matteo, Fabio Clary e Dario Pinelli, il quartetto del batterista jazz Gianluca Mancini, i gruppi teatrali: la MelaGranata, I Senza Faccia. Inoltre ci saranno laboratori di arti circensi, di strada e ombre cinesi e vedremo prime nazionali. Per l'aspetto organizzativo ci sarà la partecipazione attiva di 40 giovani dell'UGT tra i 15 ed i 25 anni (di Troia e non) che s'impegnano volontariamente per la crescita culturale e turistica e per l'aggregazione giovanile. Novità è la concretizzazione del momento Dopofestival presso l'atrio di palazzo Pirro dove a fine serata ci si potrà rilassare con un po' di musica in un luogo appositamente allestito per poter consentire il dialogo tra spettatori, artisti, curiosi ed organizzatori. Inoltre la notte di San Lorenzo si potranno guardare insieme le stelle, ma non ci sono anticipazioni, tranne quella di portarsi il telo da mare.

Il festival è promosso ed organizzato dall'Unione Giovanile Troiana; la direzione artistica è affidata a Francesco O. De Santis. Il progetto è reso possibile grazie al patrocinio del Comune di Troia e della Regione Puglia (Assessorato al Mediterraneo), dalla collaborazione del gruppo teatrale Malatheatrev, l'agenzia ArsTuaVitaMea, il Distretto Culturale Daunia Vetus, lo sponsor tecnico Big Sound e dalle sponsorizzazioni dell'azienda Eceplast e dell'Agriturismo Pirro e la cooperativa Giardinetto. Per maggiori informazioni su orari e locazioni degli spettacoli visita il sito www.troiateatro.com o 348.8893963.
La Redazione