L'Airone prepara la doppia trasferta

Domani sera a Foggia e il 15 a Manfredonia con "Ditegli sempre di sì"
7 Febbraio 2008
La compagnia teatrale L'Airone
La compagnia teatrale L'Airone
Dopo il successo riscosso a Mattinata, la compagnia teatrale L'Airone si propone ad un pubblico straniero con un doppio appuntamento che lo vedrà protagonista domani sera a Foggia e fra una settimana nella vicina Manfredonia.

Come ormai accade da molti anni, durante le vacanze natalizie la Compagnia teatrale mattinatese mette in scena una commedia che, qualunque essa sia, ogni volta richiama tutto il paese alla caccia del biglietto, finendo sempre per moltiplicare le serate di replica, fino ad esaurimento scontenti.

Evidentemente il successo, ripetuto e costante, ha richiamato l'attenzione di qualche palcoscenico ben più dotato e dal gusto sopraffino, tant'è che da qualche tempo i dilettanti mattinatesi si vedono richiamati ad esibizioni e proposizioni in quel di Foggia (Teatro del Fuoco), Monte Sant'Angelo (auditorium Bronislao Markievicz) e Manfredonia (teatro comunale Perotto).

Hanno portato in giro commedie del calibro di Natale in casa Cupiello (in versione originale) del grande Eduardo de Filippo, esibendosi nell'auditorium Bronislao Markievicz di Monte Sant'Angelo, ma anche il musical di Garinei e Giovannini Aggiungi un posto a Tavola, nel Teatro del Fuoco di Foggia, dove il pubblico ha offerto il proprio apprezzamento convinto regalando un lunghissimo applauso agli interpreti mattinatesi.

Domani sera la Compagnia torna ad esibirsi nello stesso teatro foggiano, su un palco vero, davanti ad pubblico sicuramente più esigente e competente, che toglierà senz'altro un pò di fiato, ma non lo spirito e la propria gratitudine.

E stavolta cambia anche la regia, non più affidata alla sapienza del maestro Matteo Guerra, alle prese con impegni lavorativi, ma a quella del collega stimato e seguace Matteo Prencipe. Quando il sipario si aprirà, alle ore 21, sarà rappresentata la stessa commedia che ha fatto piangere di risate il pubblico di casa, Ditegli sempre di sì", che è stato anche il primo passo con cui l'L'Airone si presentò al pubblico mattinatese, più di 20 anni or sono, inaugurando l'esplorazione di una meravigliosa avventura quale è il teatro.

"Ditegli sempre di sì" è una commedia poco conosciuta di Eduardo De Filippo, ma è sicuramente una delle più divertenti. Tutta la storia ruota attorno al personaggio di Michele Murri, interpretato da Matteo Prencipe, un pazzo vero, con l'idea fissa della letteralità linguistica. Appena uscito dal manicomio (ma nessuno lo sa) sarà interprete di alcuni equivoci e artefice inconsapevolmente comico di situazioni grottesche.

Dopo la tappa foggiana di domani sera, il 15 febbraio alla stessa ora L'Airone si esibirà nel teatro comunale Perotto di Manfredonia, con le stesse speranze, le stesse facce e con la stessa voglia di divertirsi facendo ridere.

In bocca al lupo.
La Redazione